Salento da leggere

Libri ambientati in Salento

In questo post vi parlerò di alcuni libri che ho scovato in vista del mio viaggio in Salento.

Nella lista non troverete guide o saggi su questa meravigliosa regione, ma veri e propri romanzi che hanno come sfondo i paesaggi Salentini. Se siete appena tornati da un soggiorno nella terra del sole, del mare e del vento, i titoli che vi consiglio alleggeriranno la vostra malinconia. Mentre se ancora non siete partiti, queste pagine non vi faranno trovare impreparati!

‘LA GUERRA DEI CAFONI’ di CARLO D’AMICIS

Siamo ovviamente in Puglia, in un piccolissimo centro del Salento dal mare cristallino, quando ancora nemmeno era immaginabile il turismo di massa che oggi attanaglia queste coste. Come ogni estate da tempi immemori si ripropone lo scontro di classe tra i cosiddetti signori, figli di professionisti che vivono in bellissime ville e vestono firmato e i cafoni, ovvero quelli che al contrario discendono da pescatori e contadini e si sono sempre potuti permettere poco o niente.

Siamo però anche a metà degli anni ’70, in un’Italia di cambiamenti che il quattordicenne Angelo non riesce ad accettare. La nascita delle fabbriche nella zona di Taranto ad esempio, che i cafoni dalle campagne vedono come un punto di partenza per un riscatto sociale. Le fabbriche come mezzo per veder riconosciuti i propri diritti in campo lavorativo e, cosa più importante, uno stipendio sicuro a fine mese, anche a rischio di ammalarsi a causa dei veleni prodotti dallo stabilimento. Angelo non riesce a tollerare l’avanzata dei cafoni nel suo piccolo mondo d’élite e, leader indiscusso del suo piccolo esercito di signori, scatena l’ennesima guerra estiva. Non fa però i conti con i sentimenti, con le pulsioni che stanno crescendo nel suo corpo di ragazzo, e si invaghisce di una giovane cafona. Allo stesso modo i cafoni cercano di insinuare la bella e raffinata fidanzata ufficiale del capo dei signori.

Sarà un’estate memorabile in cui non mancheranno violenti scontri fisici e vendette atroci. Il prologo, decisamente cruento, si chiarirà in un finale inaspettato.

libri-salento-guerra-dei-cafoni

 

‘OTRANTO’ di ROBERTO COTRONEO

E’ proprio Otranto, la città più ad oriente del nostro stivale, ad essere protagonista di questo romanzo. La trama si articola intorno ad una restauratrice, giunta dall’Olanda per ridare vita al famoso mosaico della Cattedrale di Otranto. Famoso perché oltre ad essere un’opera d’arte incredibile, cela anche più di un mistero, come la presenza di Re Artù raffigurato tra i tasselli, all’epoca della realizzazione pressoché sconosciuto in questo angolo di mondo. Un viaggio nei secoli tra i fantasmi che diedero vita alle leggende idruntine e i fantasmi della stessa protagonista.

Il libro in sé personalmente non mi ha appassionato. Forse per il fatto che non riesca a identificare il genere, a metà strada tra il thriller e il romanzo storico. Forse perché sembri non partire mai, ristagnando troppo nei pensieri della giovane restauratrice. Tuttavia ve lo consiglio per la descrizione della città di Otranto, che tra i paragrafi si rivela come piena di luce, dal cielo blu profondo e dall’accecante pietra bianca degli edifici. E’ proprio così che ve la racconterei: infiniti labirinti di pietra bianca, che ad ogni svolta svelano un angolo nascosto e inaspettato. Anche il mosaico occupa una parte rilevante nel romanzo: se avete in programma una visita alla Cattedrale, non vedrete l’ora di posare gli occhi (e i piedi) su questa splendida e misteriosa opera!

libri-salento-otranto

 

‘ROSSO TARANTA’ di ANGELO MORINO

Un libricino piccolo, elegante nella forma e nel contenuto. Il viaggio inizia nell’estate del 2001, sulle orme di uno studio scientifico pubblicato negli anni ’60, dedicato al fenomeno del tarantismo nel Salento di metà secolo.

E’ proprio nel Salento che fino a qualche decennio fa si sarebbe manifestata questa misteriosa malattia, secondo i locali causata dal morso di un ragno. Le vittime, esclusivamente donne e per lo più giovani, la maggior parte contadine nei campi di grano della zona, dopo il morso di tarantola manifestavano comportamenti inquietanti, come crisi isteriche e turbe emotive. Le ‘tarantate’ erano guaribili soltanto con un rito che mischiava credenze pagane a celebrazioni religiose. Venivano chiamati dei musicisti a casa delle sofferenti e lì iniziavano a suonare melodie sfrenate che, secondo la credenza, scatenavano il veleno nel corpo delle ‘tarantate’. Il veleno, attivandosi, gettava in uno stato di trance le donne e facendole ballare fino allo sfinimento. Dopodiché venivano trasportate nella cappella di San Paolo a Galatina dove il 29 giugno, giorno dedicato al santo protettore degli avvelenati, veniva celebrato un rito di esorcismo.

Oggigiorno di quei riti resistono soltanto rievocazioni folkloristiche, ad uso e consumo dei turisti, ma la storia di queste donne tormentate non smette di incuriosirci.

libri-salento-rosso-taranta

 

‘LA MALAMARA’ di GIUSEPPE TRIARICO

Questa è la storia di un gruppo di amici inseparabili, alle prese con i problemi che la vita impone più o meno a tutti ogni giorno. A capitoli alterni seguiamo gli sviluppi presenti dei ragazzi, trentenni dei nostri giorni, e gli avvenimenti più significativi della loro amicizia durante l’infanzia e l’adolescenza. Il tentativo, purtroppo inutile, di mantenere indissolubile il loro legame. Quando sono insieme tutti i pensieri svaniscono, sono un’unica anima, appena però si trovano soli i problemi sembrano diventare invalicabili.

Vediamo quindi il bel Fausto diventare dirigente di successo in una grande azienda, ma combattere con il padre da sempre poco presente. Antonia che si dedica al suo lavoro di logopedista, ed intanto cerca di allontanare un ex fidanzato troppo oppressivo. Sandro invece, tormentato dai suoi sentimenti mai dichiarati per la bella Antonia, viene assunto nello studio di commercialista del padre di Fausto. Infine Rocco, che cerca di rimettersi in sesto dopo il periodo di disintossicazione dalle droghe in una clinica.

Tutte le vicende si svolgono tra le strade di Lecce, la bella protagonista che fa da sfondo agli intrecci che porteranno ad un tragico epilogo.

libri-salento-malamara

Lasciami un commento se hai letto uno di questi libri, oppure se vuoi consigliarmi altri titoli ambientati in Salento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *