cosa fare a grasse copertina
Francia

Cosa fare a Grasse

Ecco a voi i miei consigli su cosa fare in mezza giornata a Grasse.

Grasse si trova in Costa Azzurra, a pochi chilometri da Cannes, guidando verso l’entroterra. Potrete inserire questo programma in un tour della Provenza, per concludere in bellezza un viaggio olfattivo dedicato alla lavanda. Se vi trovate in villeggiatura nella splendida Costa Azzurra potrete trascorrere una giornata diversa in questo caratteristico paesino.

grasse centro storico

Per quanto mi riguarda, la mia è stata una gita giornaliera, associata alla vicina Saint-Paul-de-Vence. Posso raggiungere quelle zone in poco più di 2 ore di auto da casa mia.

Grasse è considerata la capitale mondiale del profumo. Proprio qui hanno sede dal XVI secolo molte delle più importanti industrie profumiere. Basti infatti pensare che il famoso Chanel N° 5 esiste proprio grazie al gelsomino coltivato nei dintorni.

Non è quindi difficile immaginare che la giornata sarà dedicata per lo più alla scoperta dell’arte del profumo, che qui trova la sua consacrazione definitiva.

grasse capitale del profumo

Grasse non è una città molto grande, a mio avviso vi basterà mezza giornata per esserne soddisfatti.

Nella mappa di seguito vi segnalo i luoghi d’interesse. Cliccando sui vari punti non potrete vedere la modalità street view perché la zona è prevalentemente pedonale e fatta da stretti vicoletti.

Dove parcheggiare a Grasse

Lasciate l’auto al Parking Indigo Grasse Honoré Cresp, il parcheggio è un multipiano a pagamento, ma avrete il vantaggio di essere proprio di fronte all’ingresso della zona pedonale dove avrete a portata di mano tutti i punti d’interesse. Per quanto riguarda il prezzo, ho pagato 7,00 € per circa 3 ore di sosta.

grasse città del profumo

Cosa vedere a Grasse

Come vi ho anticipato, Grasse deve la sua notorietà all’industria del profumo.

La nostra giornata inizierà quindi dalla Profumeria Fragonard, la più famosa delle industrie della zona.

mappa dei profumi

Qui si può visitare liberamente il museo-officina, ci sono dei pannelli esplicativi in francese e in inglese che vi permettono di farvi un’idea sull’industria del profumo a partire dal XII secolo.

A seconda dell’affluenza potete anche aggregarvi al gruppo di visita guidata gratuita, presente anche in italiano.

Giunti al termine della visita, si accede al negozio del gruppo Fragonard. Se siete degli appassionati, qui trovate davvero tutto quello che la casa produce per i propri clienti. Sinceramente non ho presente quali siano i prezzi sul mercato di questi profumi, posso però dirvi che qui ogni prodotto era esposto con un prezzo di listino sbarrato e scontato di una certa percentuale, quindi suppongo che possiate trovare i “prezzi di fabbrica”.

negozio fragonard

Dalle finestre dell’officina Fragonard si intravede il Museo Internazionale del Profumo. Si trova proprio di fronte all’ingesso superiore dell’officina e accanto all’accesso dell’area pedonale.

museo del profumo

Questo è sicuramente il museo più completo dedicato all’arte del profumo.

Se siete degli appassionati non perdetevi la visita. Il prezzo per l’ingresso è di 4,00 € e spesso vengono allestite delle mostre temporanee che potrebbero modificare leggermente la tariffa. Se non avete molto tempo a disposizione, o non avete intenzione di approfondire l’argomento, credo che il Museo Fragonard sia più che sufficiente a placare la vostra curiosità sul mondo profumato.

Ora addentratevi nel centro storico, lo riconoscerete grazie all’installazione di migliaia di ombrellini rosa sospesi. Perdetevi tra i vicoli e le botteghe artigiane, ma non dimenticate di aggiungere al vostro itinerario Place aux Aires, la piazza centrale di Grasse, dove troverete ristorantini e panetterie.

place aux aires

Altra tappa da non perdere è la Cattedrale Notre-Dame du Puy che custodisce tre tele di Rubens.

Continuando la passeggiata e oltrepassando la Cattedrale, raggiungete Place du 24 Août, da cui potrete godere di un bel panorama sulla valle.

Dove mangiare a Grasse

A Grasse potete scegliere uno dei tanti locali presenti in Place aux Aires. Io mi ero appuntata Les Delicatesses de Grasse che propone taglieri di degustazione di prodotti tipici della zona. Alla fine ho optato per un buon polpo alla provenzale al Café des Musées, proprio sull’angolo di accesso alla via pedonale, tra il Museo del Profumo e l’Officina Fragonard. Pochi piatti del giorno ma ben fatti, buoni i prezzi e soprattutto pulito e comodo per raggiungere l’auto al parcheggio, pronta per dirigermi verso la seconda tappa del giorno: l’incantevole borgo di Saint-Paul-de-Vence.

grasse centro storico

I miei consigli

  • Dedicate a Grasse al massimo una mezza giornata
  • Parcheggiate l’auto al Parking Indigo Grasse Honoré Cresp per avere a portata di mano tutti i luoghi di interesse
  • Nel centro storico seguite gli ombrellini rosa sospesi. Mi duole dirlo ma, al di fuori del circuito turistico, Grasse nasconde delle zone frequentate da persone non esattamente votate all’accoglienza dei non residenti
  • Programmate la giornata dedicando la mattinata a Grasse e il pomeriggio a Saint-Paul de Vence
  • Visitate Grasse al termine di un tour più ampio della Provenza

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *