Italia

Favignana, consigli utili

Il 2020 ha limitato molto i miei progetti di viaggio. C’era moltissimo in ballo, ma l’emergenza sanitaria ha fatto sfumare ogni programma fino a data da destinarsi. Non torno mai due volte nello stesso posto, lo trovo inutile sapendo che il mondo è così grande e che ci sono così tanti luoghi da scoprire. Quest’anno però, viste le circostanze, avevo bisogno di viaggiare verso una destinazione in cui sapevo che mi sarei trovata bene e la scelta è caduta su Favignana. Favignana è la più grande delle isole Egadi e negli ultimi anni è diventata una meta molto popolare. Sono tornata in questo angolo di Mediterraneo per il mare turchese e per il cibo. Di seguito vi parlerò dei miei consigli utili per un viaggio a Favignana!

Favignana, consigli utili: come arrivare

Le Isole Egadi si trovano nella parte più occidentale della Sicilia, al largo di Marsala e Trapani, e proprio da qui partono gli aliscafi che permettono di raggiungere Favignana.

La compagnia di navigazione che ho scelto è la Liberty Lines, qui il link al sito. Ovviamente i prezzi per le tratte da e verso l’isola variano a seconda della stagione, personalmente per un viaggio a/r a cavallo tra i mesi di giugno e luglio ho speso 20€. Il viaggio in aliscafo ha una durata di circa 30-40 minuti e, una volta sbarcati, sarete già vicinissimi al centro della città di Favignana.

come muoversi a favignana

Favignana, consigli utili: come muovesi

Per chi giunge per la prima volta sull’isola ovviamente la scelta pare complicata. Favignana si estende su una superficie perlopiù pianeggiante di circa 20 km². Gli hotel e le sistemazioni in generale sono disseminate su tutta l’isola. I luoghi d’interesse non sono concentrati nella stessa zona, quindi è necessario dotarsi di un mezzo di trasporto.

Ultimamente è di gran voga noleggiare una bicicletta a pedalata assistita. Ovviamente se siete abituati al mezzo e ben allenati questa può essere una bellissima esperienza per scoprire l’isola e raggiungere le calette. Io ho sempre rinunciato per timore del gran caldo che in alcuni momenti della giornata è davvero insopportabile. C’è anche da dire che le distanze da un punto all’altro sembrano brevi, ma nella pratica vi assicuro che vi troverete a pedalare un bel po’.

Al contrario l’automobile è il mezzo più veloce per quanto riguarda gli spostamenti, ma anche il più problematico dal punto di vista del parcheggio. Le cale si raggiungono percorrendo strade sterrate e dissestate e il comune di Favignana, la zona più vivace per quanto riguarda lo svago serale, è in buona parte chiuso al traffico. Può davvero essere un problema trovare un parcheggio comodo.

Il mezzo che vi consiglio è quindi lo scooter. Ci sono decine di noleggiatori nella zona del centro paese e del porto, anche qui i prezzi variano in base alla stagionalità e alla durata del noleggio. Con lo scooter riuscirete a raggiungere abilmente le cale più belle e sarà più semplice trovare un parcheggio per la serata in centro o nei dintorni del vostro alloggio.

come muoversi a favignana
-Anche i gatti di Favignana scelgono lo scooter per muoversi sull’isola-

Favignana, consigli utili: dove dormire

Sull’isola di Favignana troverete sistemazioni per tutte le tasche. Se siete alla ricerca della vacanza esclusiva, potrete affittare delle ville indipendenti, le più spettacolari si trovano nella zona delle cave di tufo. Se il vostro obiettivo è staccare la spina, ma senza rinunciare alle comodità, la vostra scelta cadrà sui resort. Per un budget limitato vi consiglio di alloggiare in un appartamento. Solitamente la mia scelta cade sui B&B, situati in posizione strategica che a mio avviso, per quanto concerne Favignana, è il centro del paese.

Alloggiare in centro vi permette di avere tutti i servizi a portata di mano: minimarket, bar per la colazione, gastronomie per l’asporto da portare in spiaggia, localini per l’ora dell’aperitivo, decine di ristoranti per la cena, boutique di prodotti tipici. Il mare più bello è comunque distante dal porto, quindi un mezzo dovrete averlo a disposizione per forza.

favignana come arrivare

Cosa portare a Favignana

Questo è il dubbio amletico degli organizzatori seriali come la sottoscritta.

Vi assicuro che la valigia per Favignana sarà molto leggera. Costumi da bagno, ciabatte, telo mare, occhiali da sole, cappello e tanta, tanta crema solare!

L’isola non è meta di turismo esclusivo, lo stile la sera in paese è molto easy, quindi secondo me è inutile portare abbigliamento eccessivamente elegante o aggressivo.

Ma ora passiamo alle cose davvero importanti. Parliamo di cosa vedere a Favignana!

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *