Grecia I miei viaggi

Zante, cosa evitare

Questi consigli su cosa evitare a Zante sono ovviamente soggettivi, come d’altronde tutto il resto, ma se volete evitare una fregatura e risparmiare qualcosina, tenetene conto.

Escursione in nave

Evitate l’escursione in nave che vi farà fare il giro dell’isola. Non solo sarà una sfacchinata e vi porterà via una giornata intera, ma vi farà sentire dei profughi quando giunti davanti a Xigia, alla Spiaggia del Relitto, Marathonisi avrete 20 minuti per un tuffo e di corsa dovrete risalire a bordo.

Caccia alle tartarughe

Se tenete davvero al benessere delle tartarughe, evitate di pagare 10€ a testa per inseguire letteralmente con la barca la povera caretta-caretta di turno. Una crudeltà evitabile.

Noleggiare il quad

Evitate di noleggiare un quad se avete intenzione di muovervi spesso sull’isola. In giro ne vedrete parecchi, ma a mio modesto parere è preferibile uno scooter 125 o al massimo una piccola auto.

La strada che va verso l’interno, l’unica che vi permette di raggiungere i punti d’interesse della costa ovest, ad un certo punto ha una notevole pendenza. Per carità, il quad vi darà l’impressione di maggiore stabilità, ma data la conformazione dell’isola vi troverete a non poter raggiungere molti posti e le distanze tra un punto e l’altro dopo poco vi sembreranno infinite.

Calcolate che noi con lo scooter da Limni Keri, prendendocela molto comoda, abbiamo impiegato circa 1h20 per raggiungere Capo Skinari, il punto più lontano dalla nostra base.

Trappole per turisti

Sentirete parlare di un meraviglioso belvedere su Zante Town, vedrete ovunque cartelli che decantano questo luogo come il punto più bello per vedere la città, lo cercherete disperatamente e lo raggiungerete con difficoltà.

Vi accorgerete che non si tratta di una terrazza, ma bensì di un bar.

Sarà impossibile rubare una fotografia poiché la vista sarà sbarrata da porte chiuse. Vi chiederanno 3€ a testa per entrare oppure una consumazione obbligatoria a prezzi esorbitanti.

A questo punto, se avete avuto la pessima idea di venire fino a qui, girate sui tacchi e allontanatevi il più in fretta possibile da questa trappola per turisti!

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *